Erbe aromatiche: come seccarle in vista dell’autunno

Rosmarino, origano prezzemolo e tanto altro, le erbe aromatiche sono spesso protagoniste di ricette gustose e profumate. Scoprite come seccarle e averle a disposizione per tutto l’anno.

Per conservare le erbe aromatiche esistono molti trucchi, ma seccarle è il miglior modo per averle a disposizione in ogni stagione. Utili per sostituire il sale e perfette per profumare e aromatizzare la grigliata, le erbe aromatiche non possono mai mancare sulle tavole italiane.

Ecco come seccare le erbe aromatiche estive in vista dell’autunno!

1) Seccare le erbe aromatiche in modo naturale

Per seccare le erbe aromatiche in modo naturale, servirà un luogo ben arieggiato, luminoso e privo di umidità. Non mettete le erbe aromatiche in posti ventilati o direttamente esposti al sole. I tempi di essiccazione, variano a seconda delle erbe aromatiche, e possono durare da un minimo di pochi giorni a diverse settimane. Erbe come origano e rosmarino, possono essere raccolte in piccoli mazzetti e disposti a testa in giù. Ecco come fare:

1. Pulite le erbe aromatiche spolverandole, non lavatele

2. Adagiate le erbe aromatiche su un setaccio distanziandole tra loro

3. Una volta essiccate, mettete le erbe aromatiche in contenitori di vetro a chiusura ermetica

2) Seccare le erbe aromatiche in forno o con l’essiccatore

L’essiccazione naturale tuttavia non è molto semplice, specie quando si parla di bacche e radici o se abitate in città. Questo però non vuol dire che non possiate essiccare le vostre erbe aromatiche: forno o essiccatore vi aiuteranno!

– In forno

Non dovrà mai superare i 40/45°C. Controllate costantemente le erbe aromatiche e quando saranno secche, estraetele dal forno e fatele raffreddare.

– Con l’essiccatore

Seguite le indicazioni del vostro essiccatore, ma tendenzialmente evitate di usare temperature superiori ai 40°C

Aiutaci a farci conoscere!

Ferro_Fumante Written by:

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *